A San Valentino fai breccia nel cuore dei tuoi clienti

Anche se a San Valentino mancano ancora un paio di settimane, gli innamorati sono presissimi con lo shopping per la loro dolce metà. Già dalla fine delle festività natalizie, le ricerche su Google sui “regali romantici” sono aumentate in modo importante, fino a raggiungere il culmine proprio in questi giorni.

Hai un business che potrebbe incrementare il suo fatturato grazie a San Valentino? Fatti contagiare dal romanticismo e segui i nostri consigli per avere un buon rendimento.

Qualche dato

I dati forniti da Google ci dicono che le persone, messo in cantina l’albero di Natale, pensano subito al 14 febbraio e a cosa acquistare per sorprendere il proprio partner: la prima parte di gennaio è dedicata alla ricerca di idee, mentre a ridosso di San Valentino scattano gli acquisti. Altre informazioni importanti da tenere presente:

  • le ricerche di gioielli sono aumentate del 42% rispetto agli anni passati e, il 24% delle persone ha in mente di comprare un gioiello per il proprio amato in occasione della festa degli innamorati;
  • le ricerche sui regali, in generale, ha registrato un aumento del 27%;
  • anche le ricerche sui fiori sono di più in questi giorni, la stima è +18% a confronto degli anni precedenti;
  • il mobile è un aspetto da non sottovalutare: ogni anno cresce del 40% la percentuale di traffico relativa a San Valentino generata da smartphone e tablet. Per darti un’idea: nel 2015 era il 37%.

Fai strage di cuori

Se sei pronto a fare colpo con i tuoi clienti e rivedere la strategia in funzione di San Valentino, ecco alcuni spunti per avere risultati concreti:

  • scrivi dei post sul tuo blog a tema San Valentino. Offri contenuti utili ed interessanti che incentivino i lettori a leggerti e ad acquistare i tuoi prodotti. Ad esempio: se vendi candele profumate, potresti spiegare come allestire la tavola in occasione di una cena romantica, se hai un e-commerce di abbigliamento, proponi degli outfit che facciano sentire i tuoi clienti più belli, più sensuali.
  • crea delle offerte ad hoc per il tuo pubblico. Scegli i prodotti migliori, magari quelli su cui hai una maggiore marginalità, e mettili in evidenza proponendo uno sconto speciale per il 14 febbraio. Veicola l’offerta sui canali che presidi: sul tuo sito, sulle tue pagine fan, con una newsletter mirata.
  • prevedi del budget extra per degli annunci sponsorizzati. Dopo l’8 febbraio apri i rubinetti sulle tue campagne sponsorizzate, investendo risorse maggiori rispetto alla tua spesa abituale.
  • guarda come si vede il tuo sito da mobile. Se è vero, com’è vero, che le ricerche da dispositivi mobili sono in crescita, è meglio non farsi trovare impreparati. Prova a navigare il tuo sito da smartphone: controlla che le pagine si carichino in fretta, che i contenuti si leggano bene, che il processo di acquisto sia semplice ed intuitivo.

Chiedi una consulenza last-minute

Hai attivato delle campagne promozionali e ti sembra che non performino come si deve? Contattaci per una consulenza: siamo qui per aiutarti.