Quanto costa fare un sito web

costo-sito-web

“Buongiorno, avremmo bisogno di un sito vetrina.”

Riceviamo spesso e-mail e telefonate di questo tipo, seguite da incontri in cui il cliente ci spiega che per la sua attività gli basta un sito di quattro paginette, non gli serve chissà che tipo di tecnologia dietro (ma fate siti statici o dinamici?) e che vuole sia molto semplice.

Il ragionamento che c’è dietro, per farla breve, è il seguente: “se faccio un sito vetrina mi costerà poco”.

La verità però è un’altra: un sito internet, anche se semplice, ha un valore e questo valore non può essere quantificato in poche centinaia di euro.

Nel nostro post di oggi proviamo a spiegarti perché.

Ogni sito è unico

A seconda degli obiettivi dell’azienda e della strategia che s’intende attuare, un sito internet deve essere organizzato di conseguenza. Noi, ad esempio, partiamo con un’analisi della concorrenza e del pubblico di riferimento, per capire cosa comunicare e come.

Strutturiamo le informazioni secondo una gerarchia precisa, definiamo le tecnologie più adatte di cui avvalerci, scegliamo il tono di voce e il tipo di messaggio da trasmettere.

Questo è solo  un piccolo assaggio della progettazione iniziale prima di passare alla fase di realizzazione dove, oltre allo sviluppo vero e proprio del sito, ci prendiamo cura di testi, delle immagini e delle informazioni legate al trattamento dei dati sensibili e della privacy.

Ecco perché due siti, anche se hanno business molto simili, non potranno mai essere identici.

Ogni sito richiede il lavoro di un gruppo di professionisti perché funzioni come si deve

Project manager, creativi, sviluppatori, programmatori, copywriter, SEO specialist.

Qui ci sono molti paroloni inglesi, ma è per farti capire che ci sono diverse figure professionali che ruotano attorno alla realizzazione di un sito: dal grafico che crea il layout delle pagine al copy che si occupa della realizzazione dei testi, dal programmatore che macina codice tutto il giorno a chi si dedica al posizionamento naturale e a coordinare il tutto in modo che nel tempo si possa essere più visibili su Google.

Ogni sito deve essere testato

Siamo in un’era in cui visualizziamo un sito in molti modi: da PC, da tablet, da smatphone, ci arriviamo cliccando un annuncio sponsorizzato, consultando una pagina Facebook.

Qualunque sia il modo con cui le persone arrivano al tuo sito, è indispensabile che sia ben navigabile, che non ci siano imperfezioni che inibiscono la lettura e che invoglino il lettore ad abbandonare la pagina per andare altrove.

Prima di andare online, spendiamo una buona quantità di tempo a fare gli opportuni test di usabilità, di visualizzazione da mobile e andiamo a correggere gli errori perché tutto sia perfetto.

Ogni sito deve essere sicuro

Hai mai sentito parlare di siti infettati da virus? Di piattaforme bucate? Può capitare, soprattutto se vengono usati CMS open source come WordPress. Una volta messi online i nostri siti, non li abbandoniamo a loro stessi: li aggiorniamo con frequenza e regolarità per evitare il rischio di aggressioni esterne.

E, se malauguratamente si verifica una violazione, ci adoperiamo subito per ripristinare la situazione nel minor tempo possibile e senza strascichi.

Un sito, anche se di poche pagine, è un investimento per la tua attività

Proprio così. Non esiste il sito vetrina, pensato per avere una presenza sul web fine a se stessa. Un sito deve essere studiato per raggiungere obiettivi precisi: far conoscere un nuovo marchio, vendere prodotti, proporre servizi ad un pubblico definito, promuovere eventi e via dicendo.

Noi ci prendiamo la responsabilità che il sito che realizziamo per la tua attività serva proprio a questo: aiutarti ad ottenere quello che desideri. Più preventivi, più contatti, più vendite.

Pensi ancora che un sito web debba costare poco?