Testi che si capiscono al volo

testi-che-si-capiscono

Quante volte ti sei imbattuto in un sito web aziendale con testi aulici, pomposi, pieni zeppi di parole come “servizi a 360 gradi” o “leader di settore”? Quante volte hai letto pagine di vendita simili a Wikipedia dove al posto delle competenze viene semplicemente spiegato come funziona quel prodotto/servizio? Quante volte hai scambiato una newsletter per un dépliant pubblicitario?

Potremmo andare avanti all’infinito. Il problema, in un mondo in cui si è sempre più social, sempre online, è che le aziende, troppo spesso, perdono di vista l’obiettivo di un contenuto, che sarebbe: creare connessioni con le persone per creare fiducia e vendere.

Qualsiasi sia il tuo mercato, qualsiasi sia la tua posizione lavorativa, manager, account, freelance, amministratore delegato, vale la pena fermarsi un attimo e chiedersi se le parole che scegli arrivano davvero a chi c’è dall’altra parte dello schermo. Quali espressioni funzionano meglio per convincere un cliente ad approvare un preventivo? Se usi termini specifici, sei sicuro che chi non è un addetto ai lavori capisca quello che stai dicendo? Quando crei un nuovo contenuto è meglio dare del tu o del lei?

Per chiarire il tema ed evitare di fare errori, ecco alcune domande da porti per realizzare un contenuto che funziona. Queste domande vanno bene sia se sei tu ad occuparti in prima persona dei testi del tuo business sia se scrivere non è il tuo mestiere ma comunichi online via email, con un blog, sui social.

Se hai deciso di affidare il lavoro di copywriting ad una web agency come la nostra, assicurati che abbiano ben presente quanto riportato qui sotto:

  • Conosci quali problemi vuole risolvere il pubblico a cui ti riferisci?
  • Sei in grado di dire quali sono le informazioni che il tuo pubblico vuole conoscere e perché?
  • Quello che scrivi è coerente e credibile?
  • Quale tono e linguaggio è meglio usare per raggiungere questo pubblico?
  • Sei sicuro di sapere cosa vuoi ottenere da quel contenuto(avere conferma di una riunione, far scaricare un catalogo etc…)?
  • Cosa vuoi che facciano le persone una volta che hanno letto quello che hai scritto?
  • Hai modo di misurare i risultati di quel contenuto?

Un testo che funziona non deve far gongolare chi l’ha scritto, ma deve mettere a proprio agio il lettore e fargli capire al volo, senza fraintendimenti, quello che vogliamo comunicare.

Ricorda: le parole sono libere e sono la risorsa più potente a cui abbiamo accesso.

Bisogno d’aiuto per i tuoi testi? Scrivici, possiamo aiutarti a rendere la tua comunicazione più chiara ed efficace.